“Accogliamo con grande soddisfazione la decisione della prefetta di Bari di revocare, a partire dal prossimo mese, l’ordinanza che aveva introdotto il doppio turno di inizio delle lezioni nelle scuole superiori di Bari e provincia, che stava creando disagi notevoli sia alla popolazione studentesca e alle loro famiglie sia al personale scolastico”. Lo dichiarano in una nota la Cisl di Puglia la CISL Bari insieme alle categorie della Cisl Scuola e dei trasporti Fit Cisl, dopo la decisione della Prefettura di tornare al turno unico di ingresso. “Continuiamo ad insistere – dicono – che la migliore soluzione sia quella di utilizzare al meglio ogni euro, e sono tanti, messi a disposizione dal Governo centrale attraverso la Regione Puglia, per aumentare le flotte e le corse aggiuntive, anche laddove necessario attraverso il ricorso ad operatori privati, per offrire alla popolazione studentesca una fruizione dei mezzi pubblici di trasporto su gomma e su ferro, che garantisca la massima sicurezza possibile senza alcun disagio sull’andamento di una vita scolastica che necessita di riprendere un’assoluta normalit√† che negli ultimi due anni ha subito profonde ripercussioni negative per le varie misure restrittive introdotte”

Comments are closed.