Tag

cisl

Browsing

“Il ruolo delle parti sociali è quello di favorire in maniera responsabile la vaccinazione in tutti i luoghi di lavoro e nelle aziende che si sono rese disponibili a costituire hub vaccinali aggiuntivi a quelli della sanità pubblica, come avevamo sottoscritto il 6 aprile scorso insieme alla Confindustria ed alle altre associazioni imprenditoriali per tutelare la salute collettiva e quella dei lavoratori”. Così la Cisl in una nota sottolineando che “porre dei vincoli di accesso ai luoghi di lavoro mediante il green pass non rientra nel perimetro del protocollo ed in ogni caso è una modalità discriminatoria di controllo che non può essere imposta con una circolare alle aziende. Per questo -conclude la nota -rinnoviamo l’appello alle associazioni imprenditoriali di tornare a condividere un percorso di interventi utili a promuovere ulteriormente le vaccinazioni, nel rispetto delle prerogative individuali e delle leggi dello Stato”.

Abbiamo la soluzione su misura anche per te!

Il nostro Servizio Autonomi e Partite Iva offre assistenza contabile e fiscale per imprese, associazioni, lavoratori autonomi e professionisti a prezzi concorrenziali, avvalendosi della collaborazione di consulenti qualificati e costantemente aggiornati. Scopri di più su ➡️ http://bit.ly/Sapi-Caf-Cisl

Cosa possiamo fare per te:

  • apertura, chiusura e variazione posizioni IVA, posizioni INPS, INAIL, ed altri Enti;
  • tenuta della contabilità ordinaria, semplificata e redazione del bilancio d’esercizio;
  • assistenza fiscale e dichiarativi per regime agevolato forfettario;
  • redazione dichiarazioni tributarie e trasmissione telematica (Modello Unico, IVA, IRAP, 770 ecc.);
  • predisposizione degli elenchi richiesti dalla normativa (Intrastat, etc.);
  • ravvedimento operoso
  • pagamento telematico F24
  • adempimenti presso l’Agenzia delle Entrate,  la Camera di Commercio e SUAP;
  • visure camerali, richieste certificati e deposito bilanci;
  • servizio elaborazione paghe e contributi con relativi adempimenti connessi;
  • assunzione on line;
  • distributore ufficiale InfoCamere: servizio di consultazione, analisi e  accesso diretto alle banche dati delle Camere di Commercio;
  • partner ufficiale del gruppo InfoCert: servizio rilascio di caselle di Posta elettronica certificata Legalmail  e dispositivi di firma digitale;
  • servizio di redazione, trasmissione, ricezione e  conservazione a norma fatture elettroniche , con possibilità di compilare e ricevere in autonomia  le tue fatture tramite un gestionale  online di semplice utilizzo.

Assistenza fiscale completa e qualificata per piccole e medie imprese, cooperative e associazioni

Molto lavoro autonomo si sviluppa in cooperative, imprese familiari e microimprese.

Per loro, oltre a contabilità, dichiarazioni fiscali, redazione del bilancio siamo in grado di gestire interamente le pratiche di assunzione e l’elaborazione delle relative buste paga, siano essi dipendenti o soci di cooperative.

“Un anno in più per il legislatore per modificare l’impianto normativo che prevede – per le società concessionarie di servizi pubblici ottenuti senza gara – l’affidamento a terzi dell’80% dei contratti di lavori, servizi e forniture relativi alle concessioni superiori a 150.000 euro, come previsto grazie agli emendamenti al dl Recovery approvati in Commissione alla Camera che porta il termine per adeguarsi alla normativa del Codice degli appalti dal 31 dicembre 2021 al 31 dicembre 2022 per la Cisl è una vittoria del sindacato che con le mobilitazioni di tutte le categorie interessate: Femca, Fit, Flaei, si è impegnato in prima linea per il raggiungimento di questo obiettivo per nulla scontato, un passaggio ed un traguardo importante perché permette di lavorare da subito all’ abrogazione dell’articolo 177 all’ interno della legge delega sugli appalti, arrivando, così, ad una sterilizzazione definitiva di una norma che non trova fondamento alcuno nelle direttive europee e che, se attuata, sarebbe di nocumento per gli interessi generali del Paese. Come sindacato siamo impegnati sin dalle prossime ore a mettere in sicurezza il settore dei servizi pubblici essenziali, le lavoratrici ed i lavoratori del comparto che sono un patrimonio inestimabile per il paese come hanno dimostrato, con forte senso di responsabilità e profondo spirito del dovere, durante la crisi pandemica che purtroppo ancora stiamo vivendo”. Lo dichiara in una nota il Segretario confederale della Cisl, Andrea Cuccello.

A distanza di 15 giorni dal confronto con le organizzazioni sindacali Inquilini pugliesi (Sicet, Sunia, Uniat) gli impegni assunti dall’Assessore regionale al Territorio, Anna Grazia Maraschio, sono evaporati al sole. “Infatti – denuncia il Segretario generale del Sicet Cisl regionale, Paolo Cicerone – dopo un anno dalla scadenza del mandato degli amministratori unici delle Arca di Bari, Foggia e Taranto, le nomine sono nel dimenticatoio della Giunta regionale nonostante le promesse dell’Assessore che si sarebbe provveduto in tempi brevi. Così come la convocazione della Cabina di regia sull’emergenza abitativa è rimasta lettera morta. Ancora – aggiunge Cicerone – pure l’incontro con il Prefetto di Bari (quale coordinatore dei Prefetti pugliesi) non è dato da sapere che fine abbia fatto. Si dimentica che intanto che si sta procedendo agli sfratti esecutivi per la fine del blocco (la Puglia è la quinta Regione per maggior numero di sfratti) senza alcun intervento per il passaggio da casa a casa. Infine si perde l’occasione per l’uso del Superbonus, finanziato con il 110%, per migliorare l’efficienza energetica degli alloggi Iacp. Il Presidente Emiliano – conclude Cicerone – su questi argomenti, più volte trattati con l’Assessore Maraschio, dia un segno di vitalità altrimenti sarà duro scontro con il sindacato Inquilini”.

Se ne parla nel confronto organizzato dalla FNP CISL di Bari a Villa De Grecis ((Via delle Murge,63), giovedì 8 luglio alle ore 9.30, durante il quale si vuole promuovere una comune riflessione su cosa ha funzionato e quali sono state le diverse criticità; soprattutto si vuole stimolare un dibattito per riprogettare e riprogrammare un nuovo modello Sociosanitario, che punti a concrete proposte per rendere esigibile il diritto alle cure da parte dei cittadini, salvaguardando quanti tra loro versano in condizioni di fragilità sociale ed economica, a partire dalla popolazione anziana che è quella che ha pagato e continua purtroppo a pagare il prezzo più alto di questa pandemia.

La tavola rotonda, sarà introdotta da Roberto Muzi Responsabile FNP CISL Bari, e moderata Enzo lezzi responsabile FNP CISL Bari:

Mauro Vizzino Presidente Commissione Sanità e Welfare regione Puglia;

Vito Montanaro Direttore Dipartimento Politiche della Salute regione Puglia;

Filippo Turi Segretario Generale CISL FNP Puglia,

Antonio Sanguedolce Direttore Generale ASL Bari;

Giuseppe Boccuzzi Segretario Generale CISL Bari;

Alessandro Delle Donne Direttore Generale ASL BAT;

Carla Costantino Segretario Generale CISL Foggia,

Franco Capodiferro Segretario Generale CISL Funzione Pubblica Bari.

Conclude Antonio Castellucci Segretario generale CISL Puglia.

L’incontro sarà trasmesso in diretta sul canale you tube Cisl Bari e sulla pagina FB https://www.facebook.com/cisl.baribat

Conduce Francesco Zagaria TV alle 21:10 su Antenna Sud 13

Tema della puntata:𝑵𝑬𝑿𝑻 𝑮𝑬𝑵𝑬𝑹𝑨𝑻𝑰𝑶𝑵 𝑳𝑨 𝑩𝑨𝑻 𝑮𝑼𝑨𝑹𝑫𝑨 𝑨𝑳 𝑭𝑼𝑻𝑼𝑹𝑶

Ospiti; Emanuele Daluiso, Coordinatore Tecnico Pes BAT, Riccardo Cassetta, Confindustria BAT Mario Landriscina, Confesercenti BAT, Giuseppe Boccuzzi, CISL Puglia e Andrea Acquaviva, Legacoop Puglia